In genere se desideriamo ascoltare musica e perciò anche godere di un suono effettivamente compatto e strutturato, ottimo sotto ogni punto di vista, non ci basterà munirci di casse potenti ma dovremo essenzialmente abbinarle alla scelta di un amplificatore ottimale per quelle casse. Ovviamente se siete professionisti del settore saprete già come muovervi in questo mercato, ma se siete dei semplici appassionati, acquistare il modello non ideale può comportare una qualità del suono anche molto scadente.

Attenzione, non occorre acquistare il modello sempre più costoso in commercio per avere un prodotto ottimale sotto mano. Infatti un amplificatore dovrà essere collegato ad una fonte e a delle casse, e le casse audio dovranno adattarsi alle specifiche dell’amplificatore per potervi garantire il suono pulito e professionale che state cercando. Se siete muniti di un certo modello o tipologia di casse, dovrete scegliere l’amplificatore giusto per queste ultime, non il più costoso e potente soltanto. Bisogna chiarire innanzitutto che un impianto audio viene costituito essenzialmente da due componenti, quindi ciò che chiamiamo diffusore, che ha perciò il “compito” di diffondere il suono in un dato ambiente, e l’amplificatore che è pensato per poter regolare la forza del segnale elettrico entro cui è racchiuso il messaggio sonoro. Lo scopo di questo strumento perciò è quello di poter aumentare il suono, amplificarlo e amplificare quindi la potenza del segnale che viene direttamente dalle sorgenti collegate. Ovviamente, si da per scontato, occorre oltre al diffusore e all’amplificatore avere anche una sorgente del suono, la sorgente può essere la televisione, il lettore cd o il lettore dvd, dipende da ciò che volete utilizzare.

Inoltre prima di procedere a qualsiasi acquisto è bene anche distinguere le differenze tra amplificatori integrati e la combinazione di preamplificatore più amplificatore finale, quindi riuscire a capire anche le varie e diverse tipologie di amplificatore stereo che possiamo trovare.

Un consiglio da tenere a mente in questo tipo di scelta, è che spesso a parità di di prezzo, un amplificatore stereo garantisce un audio qualitativamente superiore rispetto a un modello multi-canale.